Scrittori a tutto spanking
Nell’articolo precedente ho promesso di parlare di questa letteratura raffinata d’oltralpe così ricca di significati per il nascente SM. Sì, ma le promesse – ce lo insegnano i nostri uomini politici – sono fatte solo per essere disattese. Parlerò dunque d’altro perché mi pare più importante restare a casa nostra. Ho citato l’altra volta Livio, primo in assoluto a parlare di sculacciate in Italia. Pur restando vicinissimo alla rivista Club, i suoi importanti impegni di lavoro l’hanno portato a passare il testimone a Vittorio e dopo poco questi a Paul Stoves.

Leggi tutto...

th 0004Atmosfere inglesi
Fermati. Accomodati su questo divano e guarda con calma e serenità questi scatti fotografici inglesi. Essi vanno centellinati e degustati come un buon whisky torbato; se li assaporerai da buon degustatore quale sei, non solo avvertirai quell’aria austera e solenne che si respira nei lunghi corridoi dei collegi vittoriani o delle scuole private georgiane sparse per le lussureggianti contee, immerse nei parchi dalle essenze secolari e dagli arbusti ottimi per le fresche verberazioni.

Leggi tutto...

mapp in f 000All'inizio era la sculacciata
Mappamondi in fiamme … mappamondi in fiamme … questa volta devo stare nel tema e  non andare – come per l’articolo precedente – OT.  (off topic) , fuori tema. Caso mai posso andate OTK (on the knee) come è chiamata la classica posizione della sculacciata manuale che viene data – mentre uno/a se ne sta comodamente seduto/a su un divano o una poltroncina - con la (s)fortunata persona prona sulle ginocchia (on the knee) di chi sculaccia.

Leggi tutto...

th 0004Spanking a quattro mani - Francia
Uno spanking a quattro mani is better che two, diceva anni fa’ in TV la pubblicità di noto marchio di gelati. Beh, forse non proprio cosi, ma quasi. Non è facile sculacciare essendo in due (a sculacciare), ma molto divertente. Si tratta di prendere il ritmo giusto e decidere gli spazi. Le combinazioni sono molte; dalla più semplice dove ognuno/a punta ad un emisfero dei due presenti in ogni natica  a quelle incrociate con un susseguirsi di mani che presuppone intesa.

Leggi tutto...

Spanking o sculacciata?
Saranno almeno due anni che non scrivo più nulla (di SM, s’intende). Più probabile tre. Senza offesa per nessuno, ma mi sono un po’ rotto o forse ho troppo scritto nella mia lunga vita. Va bene, acconsento, scrivere due righe  sulla sculacciata può anche divertirmi. Sì, perché il punto è di fare sempre solo le cose che divertono. Ed io, ringraziando gli dei dell’Olimpo, ho sempre avuto questa fortuna. Sì, lo spanking. Detesto le parole inglesi che vengono usate alla cazzo di cane per indicare cose o pratiche per le quali esiste il corrispondente in italiano.

Leggi tutto...

th 0004 Sculacciata, dicasi spanking o dicasi fessée. Comunque la vogliate chiamare è un’arte sopraffina che non può mancare su questo sito che va dentro nell’SM (o BDSM) cercando contenuti originali o tracciandone la storia dalla quale c’è sempre molto da imparare. O anche divertirsi.

Entriamo, ovviamente di nascosto, in un collegio femminile dell’Inghilterra vittoriana o post-vittoriana a sbirciare candide natiche che, private dell’intimo indumento che le protegge alla vista di lubriche persone, diventano pian piano sempre più rosse.

Leggi tutto...
X

!Tasto destro e funzione copia disabilitati!

Questo sito è fruibile grauitamente solo in lettura. I contenuti scaricabili sono raccolti in area archivio.